Sono Sensibile. Parla la pelle.

Sono Sensibile. Parla la pelle. Previous item Curare la pelle del viso

Per aiutare la nostra pelle, soprattutto nei casi di ipersensibilità, Bios&Derma ha realizzato detergenti e saponi prodotti con materie prime di origine naturale ed estratti di piante ottenute da coltivazione biologica
I prodotti Bios&Derma non contengono coloranti né petrolati, non si utilizzano parabeni, laurilsolfati né cellulose.

I nostri prodotti non irritano e detergono delicatamente
rispettando sia la pelle sia l’ambiente.
Sono perciò un utile aiuto
a tutte le problematiche
legate alla nostra pelle.

Facciamo una analisi sommaria delle molteplici cause che intervengono nel rendere la nostra cute particolarmente sensibile.

Tra i FATTORI INTERNI più frequenti vi sono certamente

  • Le intolleranze e le allergie
    Ad esempio a cibi come glutine, latticini e uova, oppure a coloranti ed additivi, che  possono causare infiammazioni o eruzioni cutanee
  • L”invecchiamento cutaneo
    Le sostanze fondamentali per la struttura e la funzione protettiva del film idrolipidico con il tempo scarseggiano, causando uno squilibrio del pH e una maggiore perdita di acqua; diminuendo “acquaporine” e “glycerolo” la funzione barriera risulta compromessa.
    Ciò rende la pelle matura più incline alla secchezza e alla sensibilità, soprattutto ai prodotti altamente alcalini come i saponi.
  • Nelle donne gli squilibri ormonali
    causati dallo stress o da specifici eventi della vita come la gravidanza, il ciclo mestruale, la pubertà o la menopausa, che possono ridurre l’efficacia della funzione barriera della pelle
  • “Predisposizione”
    Alcune persone più di altre hanno maggiore probabilità di avere la pelle sensibile, oppure di avere problematiche particolari quali dermatite atopica, acne, psoriasi e rosacea, tutte condizioni che possono causare reazioni agli agenti irritanti come i profumi e i coloranti

Tra i FATTORI ESTERNI che aumentano la sensibilità della nostra cute i più frequenti  invece sono

  • I cambiamenti di stagione e di clima e gli sbalzi di temperatura
    Quando fa freddo le ghiandole della pelle riducono la secrezione delle sostanze necessarie per mantenere il mantello acido protettivo, causandone la disidratazione; ma anche il riscaldamento e l’aria condizionata possono provocare questo effetto,  lasciando la pelle secca e disidratata.
  • Alcuni trattamenti farmacologici
    possono intervenire nell’aumentare temporaneamente la sensibilità della pelle
  • l’eccessivo uso di saponi e detergenti contenenti tensioattivi tradizionali
    può causare danni significativi alla superficie della pelle, rimuovendo i lipidi che la proteggono e provocando uno squilibrio dei livelli naturali di pH.